Impara una lingua dormendo: l’incredibile scoperta!

Qualche settimana fa sono stati pubblicati i risultati di una ricerca condotta presso l’Università di Zurigo e Friburgo!

Impara una lingua dormendo: l’incredibile scoperta!

Sarà vero che una lingua possa essere imparata… ad occhi chiusi! Cosa avranno scoperto gli scienziati svizzeri?

Imparare una lingua straniera è sempre una buona idea

Anche se numerosi studi effettuati monitorando le attività cerebrali durante l’apprendimento di una lingua straniera hanno dimostrato che per diventare ottimi bilingui è bene imparare le lingue straniere in età infantile, è altrettanto vero che anche in età adulta si possono ottenere ottimi risultati e, soprattutto, si tiene in allenamento il nostro cervello, mantenendolo attivo e arrivando persino a tenere lontano l’insorgere di malattie come l’Alzheimer!

La ricerca condotta in Svizzera

Gli scienziati dell’Università di Zurigo e Friburgo hanno pubblicato gli incredibili risultati di questa ricerca condotta su 60 volontari madrelingua tedeschi che stavano studiando il danese.

Durante la loro fase di apprendimento sono stati divisi in 2 gruppi: metà di loro ha ascoltato una registrazione di parole in danese (a basso volume!) durante il sonno, mentre l’altra metà ha ascoltato la stessa registrazione ma da svegli.

Quello che ha lasciato tutti di sasso è stato il risultato del test di lingua condotto nelle ore subito successive all’esperimento: le persone che avevano ascoltato la registrazione mentre dormivano hanno ottenuti risultati decisamente migliori dell’altro gruppo!

È quindi così facile imparare una nuova lingua?

Non proprio: facendo ascoltare al nostro cervello parole in una lingua straniera senza averle già studiate nel metodo tradizionale non apporterà alcun beneficio al nostro apprendimento. Quello che puoi fare è riuscire ad “attivare” quei numerosi vocaboli che hai incontrato durante lo studio in aula e quindi memorizzarli meglio!

E il nostro riposo ne trarrà beneficio?

Non molto: per quanto questi vocaboli possano essere solo “sussurrati” al microfono, ascoltare una registrazione potrebbe disturbare il tuo regolare riposo. Quindi, aiutati con questo trucchetto solo in caso di necessità e se non soffri di alcun disturbo del sonno!

Lascia un Commento

Recensioni Clienti