Miele: il “nettare degli dei” aiuta a dormire?

Utilizzato fin dall’antichità grazie alle sue proprietà benefiche, il miele è talmente prezioso da essersi conquistato la nomina di “nettare degli dei”.

Miele: il “nettare degli dei” aiuta a dormire?

Dalla medicina fino alla cosmesi, gli utilizzi del miele sono davvero tanti. Ma lo sapevi che può addirittura combattere l’insonnia?

Allevia la tosse

Per alleviare quella fastidiosa tosse notturna che disturba il sonno sia di adulti che bambini, basterà assumere 2 cucchiaini di miele prima di infilarsi a letto.

Combatte ipertensione e colesterolo

Il miele contiene gli oligosaccaridi, ovvero un tipo di carboidrati in grado di tenere sotto controllo i livelli della pressione sanguigna.

Inoltre, il miele riesce a regolare il colesterolo alto grazie alle sue vitamine e oligoelementi, che ne riducono la concentrazione nel sangue e preservano la funzionalità del cuore, impedendo la costrizione delle arterie.

È un potente antiossidante

Il miele svolge un’incredibile funzione antiossidante sul nostro organismo, mantenendolo sano e in forma. E non dimentichiamo le sue notevoli capacità nel migliorare l’aspetto della nostra pelle.

Tiene sotto controllo la forma fisica

Il miele viene metabolizzato diversamente dagli altri zuccheri e ci fornisce una grandiosa fonte di energia. Se assunto la sera, aiuta il nostro corpo a bruciare i grassi in eccesso durante il sonno in quanto accelera il metabolismo.

Non dimenticare però che questa buona abitudine dovrà essere accompagnata da un regime alimentare corretto e regolare attività fisica.

Contribuisce nello sviluppo di una memoria ferrea

L’alta concentrazione di calcio contenuto nel miele viene assorbito dal nostro cervello, promuovendone il corretto funzionamento e migliorando la memoria.

Sale e miele: una strana combinazione!

Sì! Hai letto bene. Pare proprio che questa inusuale accoppiata riesca a conciliare efficacemente il riposo notturno.

Sale e miele: una strana combinazione!

Perché? La miscela di miele e sale consente al corpo e alla mente di rilassarsi in modo naturale, regolando gli ormoni. Il miele, infatti, grazie alla sua concentrazione di glucosio, fornisce energia e svolge un’azione riparatrice sulle cellule del nostro corpo.

Il sale rosa dell’Himalaya, soprattutto quello di produzione biologica, vanta una moltitudine di proprietà, grazie ai suoi ben oltre 80 minerali, tra cui il magnesio che è in grado di ridurre la produzione di cortisolo, l’ormone dello stress.

Gli zuccheri del miele, in combinazione con le proprietà minerali del sale rosa, stimolano la produzione naturale di serotonina, ovvero quella sostanza che regola il ritmo biologico di sonno-veglia e che ci aiuta a rilassarci in modo naturale.

E allora come fare? Ecco la “ricetta”!

  • In un vasetto di vetro unisci 5 parti di miele e 1 di sale rosa dell’Himalaya, reperibile facilmente nel reparto “spezie” al supermercato.
  • Ogni sera, circa 20 minuti prima di coricarti, sciogli un cucchiaino di questa miscela sotto la lingua!
  • E ora puoi finalmente rilassarti e dormire alla grande!

Sogni dolci come il miele, con il materasso giusto!

Il riposo di qualità rafforza le nostre funzioni cognitive, l’equilibrio emotivo, stimola la creatività e il nostro benessere fisico. Anche il sistema letto gioca un ruolo fondamentale sul nostro riposo: è proprio per questo motivo che da oltre 50 anni ci impegnano nella ricerca di nuovi materiali e tecnologie all’avanguardia per garantire un Sano Dormire. Scopri le nostre soluzioni per la tua camera da letto!

Lascia un Commento

Recensioni Clienti