Materassi di qualità? Perché il sonno ha esigenze biomeccaniche.

É risaputo che il sonno è una nostra necessità biologica, ma in particolare quali sono le esigenze da soddisfare per garantire un riposo di qualità?

materassi in lattice

In questo articolo vogliamo ancora una volta sottolineare l’importanza dei materassi e come un materasso di qualità, che sia un materasso in lattice, un materasso in viscoelastico, un materasso in memory foam o un qualsiasi altro tipo di materasso presente nel mercato dei materassi, possa influire sulla qualità del sonno illustrando le sue esigenze.

Ma quali sono le esigenze del nostro sonno? quali i fattori determinanti per aumentarne la qualità?

Uno dei fattori importanti di cui tenere conto per ottenere un sonno di qualità sono le esigenze biomeccaniche.

Le esigenze biomeccaniche del sonno riguardano la colonna vertebrale: l’asse portante dell’organismo.

I nostri movimenti continui nella vita quotidiana causano vibrazioni, posture strane e colpi alla colonna vertebrale contribuendo ad accrescerne lo stress.
Sono in particolare i dischi vertebrali a farne le spese in quanto sono loro che hanno il compito di rendere flessibile ed elastica l’intera colonna vertebrale.

Da queste esigenze deriva che un materasso troppo duro può provocare la perdita della curvatura naturale della colonna vertebrale che si piega comunque verso il basso.
Durante il sonno i muscoli ed i legamenti cercano di compensarla col risultato però di turbare il sonno stesso e di provocare al risveglio dolori ed irrigidimenti del collo.

Con questo articolo abbiamo tentato di illustrarvi come un materasso troppo rigido possa interferire negativamente sulle esigenze biomeccaniche del nostro sonno.

Per qualsiasi domanda inerente ai materassi prodotti da Manifattura Falomo o per ottenere consigli su come migliorare la qualità del vostro materasso non esitate a contattarci direttamente dal nostro blog aziendale commentando questo articolo.

Scritto da Manifattura Falomo – Ufficio Marketing

Commenti

  • Andrea

    cm faccio a testare il materasso nel punto vendita? (la rigidità) e per quanto tempo devo stare disteso? grazie Andrea

    • Gentile Andrea,
      grazie per averci contattati tramite il blog aziendale.

      Non c'è una regola precisa per testare la rigidità del materasso, tuttavia vi sono alcuni consigli che può seguire come per esempio recarsi nel punto vendita specializzato e testare il materasso distendendosi senza scarpe, in questo modo potrà testare tutta la superficie del materasso "simulando" la situazione reale.

      Il tempo minimo che consigliamo è di almeno 5 minuti per materasso per permettere un minimo di adattamento del materasso alle proprie caratteristiche fisiche (peso ed altezza lungo tutta la superficie del materasso).

      Maggiori informazioni le può trovare nell'articolo "Materasso matrimoniale? ecco come orientarsi nella scelta" di questo blog, siamo sicuri che la sua lettura le sarà utile.

      Ringraziandola per averci contattato tramite il blog aziendale ci auguriamo di annoverarla fra i nostri "riposati clienti".

      Manifattura Falomo

  • [...] Fonte articolo: http://www.manifatturafalomo.it/wpblog [...]

Lascia un Commento

Assistenza & Servizio clienti: sempre a disposizione per migliorare il tuo sonno.

Cerca il rivenditore

Cerca il nostro punto vendita specializzato più vicino a casa tua, testa di persona la qualità dei nostri prodotti!

Trova ora il rivenditore

 

Il blog del “Sano Dormire”

Scopri tutti i contenuti del nostro blog dedicato al “Sano Dormire”, che ti aiuteranno in una scelta più consapevole del tuo prodotto.

Scopri di più

 

Scrivici un’email

Contattaci via email compilando i campi richiesti in questa pagina, ti risponderemo in meno di 24 ore!

Scrivici ora un’email

 

Domande frequenti (FAQ)

Scopri in questa sezione del sito web le risposte alle domande più frequenti poste dai nostri clienti.

Scopri le domande frequenti